Blog Post

Isolamento termico per la casa, quali sono i vantaggi

L’isolamento termico della casa è un procedimento necessario se si vuole ridurre l’incidenza sul budget familiare delle bollette in estate e in inverno, perché gli stessi materiali che impediscono al freddo di entrare durante la stagione fredda tengono fuori il caldo e hanno considerevoli benefici per quanto riguarda la gestione dell’umidità e della rumorosità degli edifici che sono fattori che in città appaiono sempre più rilevanti.

Inoltre, da tenere in considerazione ci sono anche gli incentivi, particolarmente importanti negli ultimi anni, che rendono questo tipo di investimento molto conveniente nel tempo, sostenibile e in parecchi casi anche a rapido riassorbimento.

Isolamento termico per casa

 


L’installazione degli isolanti per gli edifici è sempre più diffusa, perché i vantaggi sono innegabili dal punto di vista del risparmio in bolletta, ma soprattutto perché offrono comfort e sicurezza.

A volte la procedura di isolamento interno ed esterno delle case e degli edifici viene anche chiamata cappotto, ma di solito quando si sceglie di effettuare una miglioria sulle prestazioni energetiche, ad essere interessati sono diversi elementi e non soltanto le pareti.

Infatti, si lavora anche sul tetto, sui pavimenti e sugli infissi a scaglioni, oppure, quando possibile, tutto in una singola sessione per risolvere il problema immediatamente con meno spese legate all’installazione dei cantieri.

L’isolamento termico con il superbonus, che copre il 110% delle spese se si tratta almeno il 25% della superficie esposta alla dispersione, ha dato un ulteriore slancio alle richieste di interventi per ridurre lo scambio termico tra interno ed esterno, unito anche al crescente utilizzo di inverter e condizionatori d’aria che per funzionare al meglio richiedono un ambiente trattato con soluzioni ad alta tecnologia.

Serve anche una gestione ottimizzata dello scambio di umidità, che deve essere sempre presa in considerazione durante gli investimenti. Il cappotto esterno comprende l’applicazione di diversi strati di materiali sintetici, come il poliuretano e il polistirolo, ma anche l’impiego di fibre e intercapedini e può essere applicato sulla maggior parte degli edifici con ottimi risultati.

Per chi vuole effettuare un lavoro più efficiente, però, è più importante provvedere all’isolamento delle parti interne, in particolare dei pavimenti o dei soffitti. Si tratta in questi casi di aggiungere strati, sostituendo quelli già esistenti sul massetto e contestualmente effettuando anche lavori che aiutano a ridurre la rumorosità.

Un pavimento termoisolato di solito comprende l’installazione di un piano di supporto per il calpestabile, con moduli multistrato formati da polistirolo a bassa comprimibilità e supporti in materiale plastico compatibili con la stesura degli impianti di riscaldamento a serpentina a pavimento, che tramite l’uso delle termovalvole rendono omogeneo e intelligente il calore in casa, senza creare zone differenziate o gradienti.

Materiali utilizzati per isolare la casa

Diverse esigenze architettoniche richiedono l’impiego di materiali differenti. Se il concetto è sempre lo stesso, cioè creare una zona cuscinetto tra la struttura portante, cioè le pareti o il massetto e la superficie di scambio, che può essere l’intonaco per i muri, oppure le piastrelle, la resina o il parquet per il pavimento. I materiali utilizzati non sempre sono gli stessi. 

Vengono utilizzati differenti materiali come il feltro termico, un tessuto fibroso selezionato per le sue caratteristiche e ottenuto da materiali di riciclo, che grazie alla sua struttura ha una bassissima trasmissione del calore e tende a consentire a differenza di temperatura sulle due facce del panno.

A fianco del feltro, molto versatile perché flessibile e facile da tagliare con le apposite trance a mano, ci sono i pannelli in polistirolo a celle espanse, un materiale a bassissima densità, noto che le sue caratteristiche di isolamento termico e acustico, assolutamente sicuro alla fiamma, perché termo-restringente e che di fronte al superamento della soglia di temperatura si ritrae fino a lasciare solo uno spazio vuoto.

Il polistirolo può essere utilizzato come base di sostegno anche per intonaci. Infatti, i pannelli vengono abbinati a superfici più rigide per garantire assistenza meccanica e in molti casi sono del tutto indistinguibili dalle pareti tradizionali.

Ci sono poi materiali più avanzati che si utilizzano per l’isolamento sia in interno che in esterno, montandoli dentro le intercapedini con graffe di fissaggio a bassa propagazione di rumore e vibrazioni.

Nella fattispecie la lana di roccia è una delle migliori soluzioni per l’isolamento. Si tratta di un materiale fibroso noto per la sua capacità di sopportare anche temperature estreme, tant’è che è impossibile vedere alterazioni superficiali anche se viene esposto alla fiamma viva.

Ha una struttura filamentosa che permette di ridurre considerevolmente lo scambio termico nel volume. I pannelli di lana di roccia vengono passivati creando superfici sigillate assolutamente sicure e una volta protetti con i pannelli rigidi e gli intonaci risultano essere duraturi e con performance che non si alterano nel tempo, anche perché la loro conformazione fibrosa non è in grado di ospitare parassiti come muffe e funghi.

La lana di roccia è fortemente idrofoba, quindi non ci possono essere accumuli di umidità, ristagni o chiazze se si utilizzano pannelli di alta qualità e si predispongono le vie di fuga per eventuali infiltrazioni. L’acqua, semplicemente, cola verso il basso lasciando i pannelli asciutti.

Vantaggi e svantaggi dell’isolamento termico

Quando si sceglie di installare un isolamento termico per la casa bisogna fare i conti non soltanto con i vantaggi che esso offre, ma anche con alcuni piccoli svantaggi, che per fortuna possono essere affrontati e messi a bilancio quando si fa la richiesta degli incentivi.

Analizzando nel dettaglio, il vantaggio principale più ovvio è quello di avere un ridottissimo scambio energetico tra lo spazio interno della casa e quello esterno.

Questo significa che se un trattamento viene fatto in maniera corretta e sono presenti finestre e serramenti di nuova generazione in alluminio e PVC con vetri doppi o tripli, la temperatura interna risulta essere sostanzialmente indipendente da quella esterna, sia in estate che in inverno.

C’è sempre, ovviamente, bisogno di aggiungere delle sorgenti di calore per la stagione fredda, come termosifoni, impianti a pavimento o a parete e regolatori per mantenere il gradiente di temperatura ma con un buon isolamento termico il calore che si ha dentro casa non si andrà a scambiare con la temperatura esterna, questo aiuta a non tenere sempre acceso il riscaldamento.

Nella stagione estiva il concetto è lo stesso, il condizionatore potrà essere acceso in modalità a basso consumo, o la modalità eco a seconda del condizionatore, per ridurre gli sprechi. Questo è possibile perché, avendo un buon isolamento termico, non sarà necessario far lavorare l’unità di climatizzazione a pieno regime e una volta che la temperatura impostata sarà raggiunta non si alzerà facilmente, poiché la temperatura interna non si scambierà facilmente con quella esterna. 

 

Lo svantaggio principale del cappotto termico è che i materiali isolanti, per quanto ben realizzati, impediscono lo scambio di umidità con l’esterno, nel bene e nel male. In alcuni casi ci possono essere presenze di fenomeni molto sgradevoli come formazione di chiazze di muffa sulle pareti e negli angoli delle stanze.

 

Se per l’esterno è un problema meno rilevante, perché è possibile effettuare un trattamento protettivo e antimuffa molto aggressivo, per l’interno questo risulta essere un po’ più difficile da gestire e bisogna fare i conti con installazione di deumidificatori e impianti di condizionamento all’interno della casa.

Questi possono essere ad esempio anche abbinati a impiantistica smart per riscaldamento, utilizzata quando si decide di installare un cappotto. Bisogna sempre prevedere l’utilizzo di inverter e condizionatori d’aria, in grado di gestire l’umidità durante tutto l’anno.

Il controllo dell’umidità è particolarmente importante in stanze come bagno e cucina, ma prevedere un lavoro a regola d’arte e materiali selezionati è il punto di partenza per evitare che altri ambienti possano presentare questo tipo di problema.

Questo fenomeno rimane comunque legato alla progettazione del palazzo o del cappotto, se non vi è stata un’ottima gestione dei sisitemi di ricircolo dell’aria e di filtraggio della condensa è possibile che sorgano questi problemi. Per questo è necessario rivolgersi ad esperti del settore, contattaci per avere più informazioni sull’isolamento termico per la tua abitazione.

Related Posts

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Diverse tipologie di isolanti termici

Indice: Classificazione degli isolanti termici Isolanti organici naturali Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono, a

Controsoffitto in cartongesso
I vantaggi di un controsoffitto in cartongesso

Il controsoffitto in cartongesso è una delle applicazioni più diffuse nella ristrutturazione di ambienti

Quanto costa rifare un pavimento
Quali tipologie di pavimenti flottanti esistono?

I pavimenti flottanti sono una delle ultime frontiere quando si parla di rivestimenti, poiché

Pannelli isolamento per tetto
Messa in sicurezza dallo sfondellamento del solaio

Messa in sicurezza dallo sfondellamento del solaio Che cos’è lo sfondellamento La gran parte dei solai

Isolamento acustico stanza interna
Come coibentare casa

Indice: Si possono isolare le pareti con il fai da te? Coibentare il tetto con il

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Come abbattere i costi con l’isolamento termico

Indice: cappotto termico, lo spessore adeguato cappotto termico: il materiale da utilizzare L’Enea, nel Rapporto annuale sugli

Quanto costa rifare un pavimento
Come scegliere il pavimento per casa

indice: Fattori da valutare Le opzioni per il pavimento di casa Il parquet Gres porcellanato Cotto Pavimento in laminato Scegliere il

Parete divisoria in cartongesso
Pareti divisorie, cosa sono e come sceglierle?

Indice: La burocrazia: cosa fare e cosa guardare Le caratteristiche delle pareti mobili Le pareti mobili divisorie

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono i diversi tipi di controsoffitto

Il controsoffitto si può definire come una struttura di tipo leggero, collegata all’intradosso del solaio con

ristrutturare-casa[1]
Come ristrutturare un appartamento in condominio

Se pensi di ristrutturare un appartamento in condominio ricordati che ci sono degli adempimenti

smaltimento dei rifiuti in cartongesso
Cartongesso, come smaltirlo?

Il cartongesso, insieme ad altri rifiuti come la guaina bituminosa, i calcinacci, la lana

Utilizzo del cartongesso in bagno, quali sono i pro
Cartongesso per il bagno, quali sono i pro

Avete voglia di cambiare l’estetica del vostro bagno ma non volete trovarvi fra polvere

superbonus_spazio_positivo[1]
Guida al Superbonus 110% 2021

Superbonus del 110%: come funziona Il SuperBonus 110% è un incentivo introdotto dal decreto Rilancio

02c6ee0b9d4025a26902d55e7d1ded60_XL[1]
Come eliminare i rumori da calpestio

I “rumori da calpestio”, meglio conosciuti come “rumori da impatto”, sono provocati da urti

Riscaldamento a pavimento
Caratteristiche del riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento è una tipologia di impianto sempre più diffusa, per via dei tanti vantaggi ottenibili

Vantaggi costruzioni a secco
Edilizia a secco, quali sono i vantaggi?

Cosa vuol dire edilizia a secco? Con il termine edilizia a secco ci si riferisce

Importanza isolamento acustico
Perché l’isolamento acustico è importante?

Quello dell’isolamento acustico è un problema che molte persone vivono quotidianamente nelle proprie abitazioni. Il patrimonio

pavimenti per esterni antigelo
Pavimenti esterni antigelo, quando utilizzarli?

Le superfici esterne, che siano essere carrabili o calpestabili durante la stagione invernale sono

Isolamento da muffa controparete in cartongesso
Isolamento acustico, quali sono i migliori materiali da utilizzare?

Indice: materiali porosi materiali acustici materiali vibranti materiali misti materiali fonoassorbenti, quali sono i migliori e quanto costano? schiuma melamminica lana

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Utilizzare il controsoffitto come isolante

Indice: Come isolare un soffitto all’ultimo piano Isolare il soffitto con il polistirolo: cosa significa? Come coibentare

Isolamento a cappotto esterno
Conviene ristrutturare casa?

Indice: Tre buoni motivi per ristrutturare casa Conviene comprare casa nuova o da ristrutturare? Suggerimenti su come

Quanto costa rifare un pavimento
Quanto costa rifare un pavimento?

lasostituzione del pavimento, così come quella dei rivestimenti a parete è da considerarsi un lavoro

pareti vetrate interne per case
Come dividere al meglio gli spazi utilizzando le pareti divisorie in vetro

Indice: Utilizzo delle pareti vetrate in casa Dividere gli spazi di un ufficio con le pareti

Parete divisoria in cartongesso
Muratura o cartongesso per le pareti di casa?

Prima di ergere nuove pareti all’interno della propria abitazione, ci si trova spesso a

pavimento per esterni
Quali sono i pavimenti facili da pulire

Indice: Pavimenti facili da pulire: come scegliere le piastrelle Pavimenti facili da pulire: il gres porcellanato Pavimenti

Isolamento a cappotto esterno
Quando è meglio ristrutturare casa?

Quando ristrutturare casa? La ristrutturazione di un appartamento richiede tempo ed è un’attività spesso

parete attrezzata in cartongesso
5 idee per rivestire le pareti di casa

Rivestimenti per pareti interne Selezionare il giusto rivestimento per pareti interne è un’operazione fondamentale per

Detrazioni fiscali ristrutturazione 2019
Cosa vuol dire ristrutturazioni chiavi in mano?

Quando si decide di affrontare una ristrutturazione edilizia, che sia un’abitazione o un negozio,

Isolamento a cappotto esterno
Quali sono i pro e i contro dell’isolamento a cappotto termico?

Tra le varie tecniche utilizzate per effettuare un adeguato intervento di isolamento termico la

isolamento-acustico-pavimento
Pro e contro di un pavimento galleggiante

Si definiscono pavimenti flottanti o pavimenti galleggianti, e sono una delle soluzioni più moderne per pavimentare gli esterni,

Cosa sono i pavimenti autobloccanti
Cosa sono i pavimenti autobloccanti

I pavimenti autobloccanti sono realizzati con masselli di calcestruzzo posato a secco, e nell’arco

appendere alla parete in cartongesso
Che cos’è la CILA

Che cos’è la CILA Cila è l’acronimo di Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, una comunicazione amministrativa del 2010 con la legge

ristrutturare-casa-938x625[1]
Come eseguire una ristrutturazione in condominio

Se pensi di ristrutturare un appartamento in condominio ricordati che ci sono degli adempimenti

contropareti cartongesso 04
Quali sono i vantaggi dell’isolamento termico?

Nella maggior parte degli edifici le strutture verticali opache che li delimitano sono, quantitativamente,

ristrutturare-casa-938x625[1]
Quanto costa ristrutturare una casa?

Quanto costa ristrutturare casa propria? Sono molti coloro che in determinate occasioni o particolari situazioni

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono le diverse tipologie di controsoffitto?

I controsoffitti, ovvero quelle strutture costituite da elementi modulari leggeri atti a fornire isolamento termo

Detrazioni fiscali ristrutturazione 2019
Quali sono le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni nel 2019?

Anche per il prossimo anno si potrà usufruire del bonus ristrutturazione per i lavori

Isolamento da muffa controparete in cartongesso
Risolvere il problema della muffa con una controparete in cartongesso

Quando in una casa, un appartamento o comunque un edificio, si presenta il fenomeno

Riscaldamento a pavimento
Quali sono i vantaggi di un pavimento radiante?

Indice: Cos’è e come funziona un pavimento radiante? I vantaggi del riscaldamento a pavimento Come ottimizzare il

Quando imbiancare casa
Quando è meglio imbiancare casa?

Indice: Qual è il periodo migliore per imbiancare? Ogni quanto è meglio imbiancare? Quanto tempo ci vuole

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono i vantaggi di un controsoffitto in cartongesso ?

Il cartongesso è un materiale composto principalmente da gesso e cartone, che si presta

operazioni di manutenzione ordinaria
Manutenzione ordinaria e straordinaria, quali sono le differenze?

Manutenzione e ristrutturazione ordinaria o straordinaria: quali sono le differenze.  Gli appartamenti, le case monofamigliari,

Ecobonus 2018 per ristrutturazioni
Detrazioni per ristrutturazione con risparmio energetico

Con la legge di Bilancio 2018 (legge 27/12/2017, n. 205) sono state integrate ed

pavimento sopraelevato per interni
Cosa sono i pavimenti sopraelevati?

I pavimenti galleggianti cosa sono? Pavimenti galleggianti o sopraelevati: cosa sono e a cosa servono?

muro in cartongesso rotto
Il cartongesso è pericoloso?

Il cartongesso è nocivo oppure si tratta di una semplice teoria che non ha

pavimento per esterni
Pavimenti per esterni, come scegliere quello giusto?

Ogni sezione o stanza della tua casa ha bisogno di una pavimentazione e gli

Parte in cartongesso resistente al fuoco REI 120
Classificazione della resistenza al fuoco delle strutture e dei materiali

L’esperienza nel settore edile, nella lavorazione e nel montaggio delle contro-soffittature in cartongesso, ovvero,

Normativa-antincendio-autorimessa
Prevenzione incendi nelle autorimesse e compartimentazione antincendio

La sicurezza sul luogo di lavoro rappresenta un elemento che non deve mai essere

Detrazioni fiscali per una ristrutturazione
Incentivi e bonus disponibili nel 2018 per la ristrutturazione di casa

Indice: Quali sono gli incentivi per la ristrutturazione della casa? Le detrazioni fiscali: cosa sono e

Isolamento acustico stanza interna
Norme per l’acustica edilizia, quali requisiti devono avere gli edifici?

Quali sono le norme per l’isolamento acustico degli edifici? Godere di un adeguato isolamento acustico

cosa sono le pareti mobili
Cosa sono le pareti mobili

La parete che si veste di nuovo Cosa sono le pareti mobili e quando servono? Abitare

contropareti cartongesso 01
compartimentazione con pannelli cartongesso REI 120

In caso di incendio è importante controllare la propagazione delle fiamme e del fumo

isolamento-o-assorbimento-acustico
Isolamento acustico o assorbimento acustico: due tecniche a confronto

Tecniche a confronto: isolamento o assorbimento acustico Le tecniche isolamento o assorbimento acustico che si possono

isolamento-acustico-pavimento
Isolamento acustico a pavimento

Per l’isolamento acustico a pavimento è fondamentale capire che il rumore trasmesso ad una

Share via
Copy link
Powered by Social Snap