Blog Post

Parete in cartongesso REI 120 resistente al fuoco

Cos’è la compartimentazione antincendio?

In questo articolo vogliamo parlarvi di come proteggere un edificio da fumo e fiamme attraverso la compartimetazione cellulare.
Cos’è la compartimentazione cellulare?
In sintesi, la compartimentazione antincendio (o compartimentazione cellulare) è la suddivisione di un edificio in sezioni o unità più piccole, isolate con materiali appositi al fine di resistere e limitare i danni/la crescita di una situazione di incendio e impedendo la diffusione del fumo e del fuoco per garantire la tutela della salute delle persone e l’integrità degli oggetti.
Parliamo di definizione di un compartimento antincendio quando siamo di fronte ad un un edificio o una parte di edificio comprendente uno o più locali costruiti in modo da impedire la propagazione di fiamme e fumo verso un’altra porzione dello stesso edificio.
Questo obiettivo viene raggiunto attraverso la realizzazione di pareti e pavimenti resistenti al fuoco (che di solito offrono una resistenza compresa tra 30 e 120 minuti).
La parete o il pavimento devono rimanere funzionali per tutta la durata della resistenza al fuoco prevista e non devono presentare crepe o fori che consentano il passaggio di fiamme, fumo o gas caldi, mantenendo un adeguato grado di isolamento e fornendo anche un accesso sicuro alle vie di fuga libere da fumo o fiamme, come ad esempio le uscite di emergenza.

A cosa serve la compartimentazione antincendio?

La compartimentazione dei locali è necessaria per due motivi principali: la sicurezza delle persone e la protezione dei beni;
1)La compartimentazione antincendio è necessaria per la sicurezza della vita quando si proteggono o si suddividono le vie di fuga, che possono essere esterne o interne. Ad esempio, corridoi, vani delle scale, comprese quelle con aree di rifugio, atrii protetti e pozzi antincendio. La compartimentazione antincendio offre agli occupanti dell’edificio un tempo supplementare per evacuare prima che le vie di fuga siano potenzialmente compromesse dalla diffusione del fumo e fiamme. Inoltre, diminuisce il pericolo al quale possono essere esposti i servizi antincendio e di soccorso. La compartimentazione viene utilizzata anche per limitare le dimensioni massime dei compartimenti in locali come i magazzini e per supportare specifiche modalità di evacuazione come ad esempio la strategia “defend in place” nei condomini, dove ogni unità abitativa è progettata come un compartimento isolato. Questo limita la necessità di evacuare completamente l’edificio in caso di incendio in un singolo appartamento. I sistemi di compartimentazione possono essere utilizzati anche per supportare l’evacuazione orizzontale progressiva negli edifici sanitari, dove i pazienti possono essere spostati lontano da un incendio in zone adiacenti, riducendo al minimo la necessità di evacuare verticalmente i pazienti vulnerabili e/o di evacuare completamente l’intero edificio.
2)La compartimentazione antincendio è necessaria per la protezione della proprietà, in quanto limita la diffusione e contiene l’incendio nel luogo in cui si è originato, soprattutto all’interno di strutture che ospitano particolari rischi, come i locali degli impianti. Può essere utilizzata anche per proteggere aree di alto valore finanziario o strategico, come le suite informatiche/le sale server o gli spazi di stoccaggio di materiale di valore. Se in un edificio sono presenti più occupanti e la natura delle loro attività è significativamente diversa (ad esempio, locali residenziali situati sopra o accanto ad unità di vendita al dettaglio), è probabile che sia necessario separare le pareti e i pavimenti dei compartimenti per evitare che un eventuale incendio si propaghi all’altro gruppo di destinazione d’uso, nel caso di pareti comuni a due o più edifici.
In alcuni casi, per ridurre la velocità e la crescita dell’incendio possono essere previsti sistemi di soppressione automatica come ad esempio gli sprinkler, che si attivano automaticamente al raggiungimento di determinate temperature.

Come si ottiene la compartimentazione antincendio?

Utilizzando materiali resistenti al fuoco come lastre in gesso rivestite in fibra di vetro, con fibre minerali, cartoni a basso tenore di cellulosa, vermiculite o altri elementi minerali naturali inorganici, leggeri e non infiammabili. Utilizzando questi materiali si provvede ad una compartimentazione orizzontale o verticale, a seconda delle esigenze e della tipologia di edificio.
Vengono create intercapedini nelle quali sono inseriti gli isolanti per dividere gli spazi, ma anche in corrispondenza di vie di fuga protette.
Anche le porte tagliafuoco sono destinate, una volta chiuse, a resistere alla propagazione del fuoco e/o dei gas tossici.
Includono anche serrande o tende tagliafuoco, che si trovano prevalentemente in grandi spazi aperti come atrii, centri commerciali o possono essere installate sui tetti.
Le chiusure antincendio nelle condutture di trattamento dell’aria sono generalmente attivate da dispositivi automatici di rilevamento del fumo o ad azionamento termico e sono collocate nei punti in cui le condutture penetrano nella struttura resistente al fuoco.
Tutte le misure di sicurezza passiva antincendio devono essere sottoposte a ispezioni regolari e se necessario, a test e manutenzione in linea con le raccomandazioni delle norme e dei produttori.

Cosa succede se il mio edificio non dispone di un’adeguata compartimentazione antincendio?

Nei casi in cui un edificio non sia stato costruito rispondendo a seri criteri di sicurezza antincendio, si rischia naturalmente una rapida propagazione di fiamme e fumo; la velocità di diffusione di un incendio dipende dalle dimensioni fisiche degli spazi, dalla presenza di determinati materiali più o meno infiammabili, dalla presenza di stanze vuote e dal tipo di pareti divisorie esistenti tra i vani della costruzione. La compartimentazione antincendio assicura che le linee di compartimento non vengano violate e contribuisce a ritardare la diffusione di fuoco, fumo e gas caldi.
Qualsiasi intervento di protezione antincendio deve essere completato da una ditta competente e in possesso di tutte le certificazioni necessarie, accreditate da terze parti che assicurano l’idoneità dei lavori che si andranno a svolgere secondo la compartimentazione antincendio normativa.

Dove è richiesta la protezione antincendio passiva?

I tipi di destinazione d’uso che richiedono specificamente la compartimentazione passiva negli edifici includono l’utilizzo scolastico, quello ospedaliero, le strutture di detenzione e correzionali, gli alberghi e i dormitori.
Oltre ai locali principali esistono altre aree che di solito devono essere protette da una struttura antincendio all’interno di varie tipologie di edifici. Si tratta delle scale, dei corridoi e delle zone pericolose (come i locali elettrici). Le normative edilizie specifiche determinano il grado di resistenza al fuoco minimo richiesto per ogni area.
Per resistere efficacemente agli effetti del fuoco, del calore e del fumo, la compartimentazione antincendio deve essere completa ed integra. Non possono essere presenti aperture o fori nella parete, come porte aperte, finestre o fori per fili, cavi, condutture o tubi. Ciascuna di queste aperture all’interno di un componente a resistenza al fuoco deve essere tutelata con protezioni specificamente dedicate allo scopo.
Quando è indispensabile inserire un’apertura in un componente con resistenza al fuoco, anche quest’ultima deve essere adeguata alla resistenza della parete. Ad esempio, se è necessaria una porta in una parete con resistenza al fuoco di 120 minuti, anche la porta deve avere la stessa resistenza. Se non viene installata una porta tagliafuoco di classe adeguata, la classe di resistenza dell’intero compartimento non è più valida.
Per concludere possiamo dire che l’efficacia delle misure antincendio si basa sull’utilizzo di prodotti appropriati per la giusta applicazione, nonché sulla corretta installazione degli elementi. Per questo motivo, per le nuove costruzioni, le ristrutturazioni e le riparazioni, si consiglia di rivolgersi a un’impresa specializzata in applicazioni antincendio. Questi professionisti utilizzeranno solo prodotti certificati per un’applicazione specifica e saranno esperti nell’installarli correttamente.

Related Posts

pavimenti-per-esterni
Che tipo di pavimento scegliere per il terrazzo

Indice: Quale pavimento scegliere per il terrazzo? Le diverse tipologie di pavimentazioni e i loro vantaggi Pavimenti

Vantaggi costruzioni a secco
Edilizia a secco, quali sono i vantaggi?

Cosa vuol dire edilizia a secco? Con il termine edilizia a secco ci si riferisce

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Diverse tipologie di isolanti termici

Indice: Classificazione degli isolanti termici Isolanti organici naturali Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono, a

Controsoffitto in cartongesso
I vantaggi di un controsoffitto in cartongesso

Il controsoffitto in cartongesso è una delle applicazioni più diffuse nella ristrutturazione di ambienti

Quanto costa rifare un pavimento
Quali tipologie di pavimenti flottanti esistono?

I pavimenti flottanti sono una delle ultime frontiere quando si parla di rivestimenti, poiché

Pannelli isolamento per tetto
Messa in sicurezza dallo sfondellamento del solaio

Messa in sicurezza dallo sfondellamento del solaio Che cos’è lo sfondellamento La gran parte dei solai

Isolamento acustico stanza interna
Come coibentare casa

Indice: Si possono isolare le pareti con il fai da te? Coibentare il tetto con il

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Come abbattere i costi con l’isolamento termico

Indice: cappotto termico, lo spessore adeguato cappotto termico: il materiale da utilizzare L’Enea, nel Rapporto annuale sugli

Quanto costa rifare un pavimento
Come scegliere il pavimento per casa

indice: Fattori da valutare Le opzioni per il pavimento di casa Il parquet Gres porcellanato Cotto Pavimento in laminato Scegliere il

Parete divisoria in cartongesso
Pareti divisorie, cosa sono e come sceglierle?

Indice: La burocrazia: cosa fare e cosa guardare Le caratteristiche delle pareti mobili Le pareti mobili divisorie

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono i diversi tipi di controsoffitto

Il controsoffitto si può definire come una struttura di tipo leggero, collegata all’intradosso del solaio con

ristrutturare-casa[1]
Come ristrutturare un appartamento in condominio

Se pensi di ristrutturare un appartamento in condominio ricordati che ci sono degli adempimenti

smaltimento dei rifiuti in cartongesso
Cartongesso, come smaltirlo?

Il cartongesso, insieme ad altri rifiuti come la guaina bituminosa, i calcinacci, la lana

Utilizzo del cartongesso in bagno, quali sono i pro
Cartongesso per il bagno, quali sono i pro

Avete voglia di cambiare l’estetica del vostro bagno ma non volete trovarvi fra polvere

superbonus_spazio_positivo[1]
Guida al Superbonus 110% 2021

Superbonus del 110%: come funziona Il SuperBonus 110% è un incentivo introdotto dal decreto Rilancio

02c6ee0b9d4025a26902d55e7d1ded60_XL[1]
Come eliminare i rumori da calpestio

I “rumori da calpestio”, meglio conosciuti come “rumori da impatto”, sono provocati da urti

Riscaldamento a pavimento
Caratteristiche del riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento è una tipologia di impianto sempre più diffusa, per via dei tanti vantaggi ottenibili

Importanza isolamento acustico
Perché l’isolamento acustico è importante?

Quello dell’isolamento acustico è un problema che molte persone vivono quotidianamente nelle proprie abitazioni. Il patrimonio

pavimenti per esterni antigelo
Pavimenti esterni antigelo, quando utilizzarli?

Le superfici esterne, che siano essere carrabili o calpestabili durante la stagione invernale sono

Isolamento da muffa controparete in cartongesso
Isolamento acustico, quali sono i migliori materiali da utilizzare?

Indice: materiali porosi materiali acustici materiali vibranti materiali misti materiali fonoassorbenti, quali sono i migliori e quanto costano? schiuma melamminica lana

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Utilizzare il controsoffitto come isolante

Indice: Come isolare un soffitto all’ultimo piano Isolare il soffitto con il polistirolo: cosa significa? Come coibentare

Isolamento a cappotto esterno
Conviene ristrutturare casa?

Indice: Tre buoni motivi per ristrutturare casa Conviene comprare casa nuova o da ristrutturare? Suggerimenti su come

Quanto costa rifare un pavimento
Quanto costa rifare un pavimento?

lasostituzione del pavimento, così come quella dei rivestimenti a parete è da considerarsi un lavoro

pareti vetrate interne per case
Come dividere al meglio gli spazi utilizzando le pareti divisorie in vetro

Indice: Utilizzo delle pareti vetrate in casa Dividere gli spazi di un ufficio con le pareti

Parete divisoria in cartongesso
Muratura o cartongesso per le pareti di casa?

Prima di ergere nuove pareti all’interno della propria abitazione, ci si trova spesso a

pavimento per esterni
Quali sono i pavimenti facili da pulire

Indice: Pavimenti facili da pulire: come scegliere le piastrelle Pavimenti facili da pulire: il gres porcellanato Pavimenti

Isolamento a cappotto esterno
Quando è meglio ristrutturare casa?

Quando ristrutturare casa? La ristrutturazione di un appartamento richiede tempo ed è un’attività spesso

parete attrezzata in cartongesso
5 idee per rivestire le pareti di casa

Rivestimenti per pareti interne Selezionare il giusto rivestimento per pareti interne è un’operazione fondamentale per

Detrazioni fiscali ristrutturazione 2019
Cosa vuol dire ristrutturazioni chiavi in mano?

Quando si decide di affrontare una ristrutturazione edilizia, che sia un’abitazione o un negozio,

Isolamento a cappotto esterno
Quali sono i pro e i contro dell’isolamento a cappotto termico?

Tra le varie tecniche utilizzate per effettuare un adeguato intervento di isolamento termico la

isolamento-acustico-pavimento
Pro e contro di un pavimento galleggiante

Si definiscono pavimenti flottanti o pavimenti galleggianti, e sono una delle soluzioni più moderne per pavimentare gli esterni,

Cosa sono i pavimenti autobloccanti
Cosa sono i pavimenti autobloccanti

I pavimenti autobloccanti sono realizzati con masselli di calcestruzzo posato a secco, e nell’arco

appendere alla parete in cartongesso
Che cos’è la CILA

Che cos’è la CILA Cila è l’acronimo di Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, una comunicazione amministrativa del 2010 con la legge

ristrutturare-casa-938x625[1]
Come eseguire una ristrutturazione in condominio

Se pensi di ristrutturare un appartamento in condominio ricordati che ci sono degli adempimenti

contropareti cartongesso 04
Quali sono i vantaggi dell’isolamento termico?

Nella maggior parte degli edifici le strutture verticali opache che li delimitano sono, quantitativamente,

ristrutturare-casa-938x625[1]
Quanto costa ristrutturare una casa?

Quanto costa ristrutturare casa propria? Sono molti coloro che in determinate occasioni o particolari situazioni

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono le diverse tipologie di controsoffitto?

I controsoffitti, ovvero quelle strutture costituite da elementi modulari leggeri atti a fornire isolamento termo

Detrazioni fiscali ristrutturazione 2019
Quali sono le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni nel 2019?

Anche per il prossimo anno si potrà usufruire del bonus ristrutturazione per i lavori

Isolamento da muffa controparete in cartongesso
Risolvere il problema della muffa con una controparete in cartongesso

Quando in una casa, un appartamento o comunque un edificio, si presenta il fenomeno

Riscaldamento a pavimento
Quali sono i vantaggi di un pavimento radiante?

Indice: Cos’è e come funziona un pavimento radiante? I vantaggi del riscaldamento a pavimento Come ottimizzare il

Quando imbiancare casa
Quando è meglio imbiancare casa?

Indice: Qual è il periodo migliore per imbiancare? Ogni quanto è meglio imbiancare? Quanto tempo ci vuole

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono i vantaggi di un controsoffitto in cartongesso ?

Il cartongesso è un materiale composto principalmente da gesso e cartone, che si presta

operazioni di manutenzione ordinaria
Manutenzione ordinaria e straordinaria, quali sono le differenze?

Manutenzione e ristrutturazione ordinaria o straordinaria: quali sono le differenze.  Gli appartamenti, le case monofamigliari,

Ecobonus 2018 per ristrutturazioni
Detrazioni per ristrutturazione con risparmio energetico

Con la legge di Bilancio 2018 (legge 27/12/2017, n. 205) sono state integrate ed

pavimento sopraelevato per interni
Cosa sono i pavimenti sopraelevati?

I pavimenti galleggianti cosa sono? Pavimenti galleggianti o sopraelevati: cosa sono e a cosa servono?

muro in cartongesso rotto
Il cartongesso è pericoloso?

Il cartongesso è nocivo oppure si tratta di una semplice teoria che non ha

pavimento per esterni
Pavimenti per esterni, come scegliere quello giusto?

Ogni sezione o stanza della tua casa ha bisogno di una pavimentazione e gli

Parte in cartongesso resistente al fuoco REI 120
Classificazione della resistenza al fuoco delle strutture e dei materiali

L’esperienza nel settore edile, nella lavorazione e nel montaggio delle contro-soffittature in cartongesso, ovvero,

Normativa-antincendio-autorimessa
Prevenzione incendi nelle autorimesse e compartimentazione antincendio

La sicurezza sul luogo di lavoro rappresenta un elemento che non deve mai essere

Detrazioni fiscali per una ristrutturazione
Incentivi e bonus disponibili nel 2018 per la ristrutturazione di casa

Indice: Quali sono gli incentivi per la ristrutturazione della casa? Le detrazioni fiscali: cosa sono e

Isolamento acustico stanza interna
Norme per l’acustica edilizia, quali requisiti devono avere gli edifici?

Quali sono le norme per l’isolamento acustico degli edifici? Godere di un adeguato isolamento acustico

cosa sono le pareti mobili
Cosa sono le pareti mobili

La parete che si veste di nuovo Cosa sono le pareti mobili e quando servono? Abitare

contropareti cartongesso 01
compartimentazione con pannelli cartongesso REI 120

In caso di incendio è importante controllare la propagazione delle fiamme e del fumo

isolamento-o-assorbimento-acustico
Isolamento acustico o assorbimento acustico: due tecniche a confronto

Tecniche a confronto: isolamento o assorbimento acustico Le tecniche isolamento o assorbimento acustico che si possono

isolamento-acustico-pavimento
Isolamento acustico a pavimento

Per l’isolamento acustico a pavimento è fondamentale capire che il rumore trasmesso ad una

Share via
Copy link
Powered by Social Snap