Blog Post

Norme per l’acustica edilizia, quali requisiti devono avere gli edifici?

Quali sono le norme per l’isolamento acustico degli edifici?

Godere di un adeguato isolamento acustico all’interno della propria abitazione è diventata negli ultimi anni una questione di primaria importanza, sia per i singoli soggetti che sul piano normativo. L’inquinamento acustico, nei peggiori casi, può essere causa e fonte non soltanto di disturbo, ma addirittura di danni alla salute della persona che quotidianamente subisce il danno di una fonte rumorosa, risentendo ad esempio di disturbi d’ansia o da stress; oppure, l’inquinamento acustico può recare danni nel senso che un edificio, appartamento o immobile non possa essere utilizzato ai fini per i quali era stato pensato e costruito.

L’inquinamento acustico può provenire sia dall’interno che dall’esterno. Le fonti di inquinamento acustico esterno possono essere molteplici: locali quali discoteche e simili, centri commerciali, infrastrutture, strade trafficate, ferrovie eccetera; ma il danno può essere recato anche da singoli soggetti, che all’interno della propria abitazione svolgono attività che producono rumori non tollerati e tollerabili dai vicini.

Ogni persona ha il diritto di godere all’interno del proprio ambiente domestico della necessaria pace e tranquillità per riposare e svolgere qualunque attività desiderata. Per tutte queste ragioni, la normativa acustica degli edifici residenziali è stata ripresa ed aggiornata, al fine di proteggere, prevenire e tutelare le persone fisiche che rischiano di essere soggette al danno dell’inquinamento acustico.

I principi fondamentali in materia di tutela sia dell’ambiente esterno, sia dell’ambiente abitativo sono stati elaborati in Italia piuttosto tardi: si ritrovano infatti nella legge 447 del 24/10/1995, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 117 della Costituzione. Per inquinamento acustico si intende: introduzione di rumore nell’edificio o nell’ambiente esterno tale da recare disturbo o fastidio al riposo e/o altre attività delle persone che vi risiedono.

La normativa acustica 2017 (dlgs 42 del 17/02/2017) si articola in tre decreti. Il primo tratta della normativa acustica degli edifici residenziali, il secondo dell’inquinamento acustico delle infrastrutture, il terzo dell’inquinamento acustico causato da macchinari. Tra le principali novità introdotte vi è la disciplina della figura professionale del tecnico competente in acustica e l’introduzione dell’obbligo di mappature acustiche, nonché di una valutazione territoriale dell’impatto acustico.

Per quanto riguarda la normativa acustica di edifici residenziali 2017, in particolare si stabilisce che ai fini della costruzione o ristrutturazione di un immobile andranno necessariamente rispettati i requisiti acustici stabiliti dalla legge 447/1995. Il costruttore che non rispetterà tali requisiti dovrà risarcire i soggetti che subiranno il danno da inquinamento acustico.

La legge per l’isolamento acustico degli appartamenti prevede che, tanto in caso di costruzione, quanto in caso di ristrutturazione, i progetti dei lavori debbano essere integrati da un certificato acustico, ovvero un documento che attesta che l’immobile rispetta i requisiti acustici passivi previsti dalla legge. Tale attestato acustico deve essere redatto, come accennato in precedenza, da un tecnico specializzato in materia. A questo si aggiungerà un certificato di conformità ai requisiti acustici passivi degli edifici, che a lavori conclusi dimostra il rispetto di tutte le norme per l’isolamento acustico.

In caso di ristrutturazione, infine, il progetto deve dimostrare che i lavori che si intendono intraprendere sull’immobile andranno a migliorare le preesistenti condizioni di isolamento acustico.

Cosa sono i requisiti acustici passivi degli edifici?

Il dpcm 5/12/97 stabilisce la determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici ed è pertanto il documento di riferimento per l’acustica edilizia nella normativa italiana. Tale documento elenca le tipologie di edifici, distinguendoli tra abitativi e non, e chiarendone i requisiti acustici a seconda dello scopo cui sono destinati.

Il dpcm 5/12/97 inoltre definisce i requisiti che gli edifici devono possedere al fine di rispettare le norme in merito a: isolamento dai rumori tra diverse unità immobiliari; isolamento acustico da fonti rumorose esterne; isolamento acustico da rumori di calpestio; isolamento acustico da rumori prodotti da impianti sia a funzionamento continuo che discontinuo; tempo di riverbero, per ambienti quali aule e palestre scolastiche. Il rispetto dei requisiti elencati devono essere verificati in corso d’opera, e confermati a lavoro ultimato.

Partendo dal dpcm 5/12/97, le norme elencate sono divenute requisiti acustici passivi degli edifici nel 2016. La mancata conformità ai requisiti acustici passivi degli edifici costituisce grave difetto e comporta responsabilità contrattuali (art. 1490 c.c.) o extracontrattuali (art. 1669 c.c.) degli appaltatori e dei venditori nei confronti degli acquirenti. Il risarcimento del danno può andare dal 10% al 30% del valore contrattuale dell’immobile.

I requisiti acustici passivi degli edifici 2017 sono invece stati aggiornati con la UNI EN 12354, entrata in vigore il 5/10/2017. La UNI EN 12354 tratta dell’acustica edilizia, in particolare delle valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni dei prodotti. Si articola in sei punti, che comprendono: isolamento dal rumore per via aerea tra ambienti; isolamento acustico al calpestio tra ambienti; isolamento acustico proveniente dall’esterno per via aerea; trasmissione del rumore interno all’esterno. Gli ultimi due punti disciplinano i livelli sonori dovuti ad impianti tecnici (2009) e l’assorbimento acustico negli ambienti chiusi (2006)

Quando si effettua la ristrutturazione di un edificio, comprendere nel progetto lavori volti a migliorare le condizioni di isolamento acustico, porta non solo ad un aumento del comfort all’interno dell’ambiente abitativo, ma anche ad un aumento commerciale del valore dell’immobile. Anche in caso di ristrutturazione, tuttavia, bisogna seguire scrupolosamente le norme previste in materia.

I requisiti acustici passivi della ristrutturazione prevedono non solo il rispetto del già citato dpcm 5/12/97, ma anche di specifiche leggi regionali e dei regolamenti edilizi del comune di riferimento.

Il rispetto ed il soddisfacimento dei requisiti acustici passivi devono pertanto essere applicate anche in caso di ristrutturazioni di edifici esistenti, soprattutto nel caso in cui i lavori prevedano il rifacimento anche parziale di impianti tecnologici e/o di partizioni orizzontali o verticali (ad esempio solai, coperture, pareti divisorie eccetera) e/o delle chiusure esterne dell’edificio (da ciò va esclusa l’ipotesi della sola tinteggiatura delle facciate), oppure la suddivisione di unità immobiliari interne all’edificio.

In definitiva, sono soggette ai requisiti acustici passivi tutti quegli interventi di ristrutturazione che riguardano le parti dell’edificio che rientrano nei casi contemplati dal dpcm 5 dicembre 1997.

Related Posts

Parete in cartongesso REI 120 resistente al fuoco
Cos’è la compartimentazione antincendio?

In questo articolo vogliamo parlarvi di come proteggere un edificio da fumo e fiamme

Vantaggi costruzioni a secco
Edilizia a secco, quali sono i vantaggi?

Cosa vuol dire edilizia a secco? Con il termine edilizia a secco ci si riferisce

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Diverse tipologie di isolanti termici

Indice: Classificazione degli isolanti termici Isolanti organici naturali Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono, a

Controsoffitto in cartongesso
I vantaggi di un controsoffitto in cartongesso

Il controsoffitto in cartongesso è una delle applicazioni più diffuse nella ristrutturazione di ambienti

Quanto costa rifare un pavimento
Quali tipologie di pavimenti flottanti esistono?

I pavimenti flottanti sono una delle ultime frontiere quando si parla di rivestimenti, poiché

Pannelli isolamento per tetto
Messa in sicurezza dallo sfondellamento del solaio

Messa in sicurezza dallo sfondellamento del solaio Che cos’è lo sfondellamento La gran parte dei solai

Isolamento acustico stanza interna
Come coibentare casa

Indice: Si possono isolare le pareti con il fai da te? Coibentare il tetto con il

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Come abbattere i costi con l’isolamento termico

Indice: cappotto termico, lo spessore adeguato cappotto termico: il materiale da utilizzare L’Enea, nel Rapporto annuale sugli

Quanto costa rifare un pavimento
Come scegliere il pavimento per casa

indice: Fattori da valutare Le opzioni per il pavimento di casa Il parquet Gres porcellanato Cotto Pavimento in laminato Scegliere il

Parete divisoria in cartongesso
Pareti divisorie, cosa sono e come sceglierle?

Indice: La burocrazia: cosa fare e cosa guardare Le caratteristiche delle pareti mobili Le pareti mobili divisorie

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono i diversi tipi di controsoffitto

Il controsoffitto si può definire come una struttura di tipo leggero, collegata all’intradosso del solaio con

ristrutturare-casa[1]
Come ristrutturare un appartamento in condominio

Se pensi di ristrutturare un appartamento in condominio ricordati che ci sono degli adempimenti

smaltimento dei rifiuti in cartongesso
Cartongesso, come smaltirlo?

Il cartongesso, insieme ad altri rifiuti come la guaina bituminosa, i calcinacci, la lana

Utilizzo del cartongesso in bagno, quali sono i pro
Cartongesso per il bagno, quali sono i pro

Avete voglia di cambiare l’estetica del vostro bagno ma non volete trovarvi fra polvere

superbonus_spazio_positivo[1]
Guida al Superbonus 110% 2021

Superbonus del 110%: come funziona Il SuperBonus 110% è un incentivo introdotto dal decreto Rilancio

02c6ee0b9d4025a26902d55e7d1ded60_XL[1]
Come eliminare i rumori da calpestio

I “rumori da calpestio”, meglio conosciuti come “rumori da impatto”, sono provocati da urti

Riscaldamento a pavimento
Caratteristiche del riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento è una tipologia di impianto sempre più diffusa, per via dei tanti vantaggi ottenibili

Importanza isolamento acustico
Perché l’isolamento acustico è importante?

Quello dell’isolamento acustico è un problema che molte persone vivono quotidianamente nelle proprie abitazioni. Il patrimonio

pavimenti per esterni antigelo
Pavimenti esterni antigelo, quando utilizzarli?

Le superfici esterne, che siano essere carrabili o calpestabili durante la stagione invernale sono

Isolamento da muffa controparete in cartongesso
Isolamento acustico, quali sono i migliori materiali da utilizzare?

Indice: materiali porosi materiali acustici materiali vibranti materiali misti materiali fonoassorbenti, quali sono i migliori e quanto costano? schiuma melamminica lana

4cf3120a-04aa-4fc0-a2ce-881a742b8c34[1]
Utilizzare il controsoffitto come isolante

Indice: Come isolare un soffitto all’ultimo piano Isolare il soffitto con il polistirolo: cosa significa? Come coibentare

Isolamento a cappotto esterno
Conviene ristrutturare casa?

Indice: Tre buoni motivi per ristrutturare casa Conviene comprare casa nuova o da ristrutturare? Suggerimenti su come

Quanto costa rifare un pavimento
Quanto costa rifare un pavimento?

lasostituzione del pavimento, così come quella dei rivestimenti a parete è da considerarsi un lavoro

pareti vetrate interne per case
Come dividere al meglio gli spazi utilizzando le pareti divisorie in vetro

Indice: Utilizzo delle pareti vetrate in casa Dividere gli spazi di un ufficio con le pareti

Parete divisoria in cartongesso
Muratura o cartongesso per le pareti di casa?

Prima di ergere nuove pareti all’interno della propria abitazione, ci si trova spesso a

pavimento per esterni
Quali sono i pavimenti facili da pulire

Indice: Pavimenti facili da pulire: come scegliere le piastrelle Pavimenti facili da pulire: il gres porcellanato Pavimenti

Isolamento a cappotto esterno
Quando è meglio ristrutturare casa?

Quando ristrutturare casa? La ristrutturazione di un appartamento richiede tempo ed è un’attività spesso

parete attrezzata in cartongesso
5 idee per rivestire le pareti di casa

Rivestimenti per pareti interne Selezionare il giusto rivestimento per pareti interne è un’operazione fondamentale per

Detrazioni fiscali ristrutturazione 2019
Cosa vuol dire ristrutturazioni chiavi in mano?

Quando si decide di affrontare una ristrutturazione edilizia, che sia un’abitazione o un negozio,

Isolamento a cappotto esterno
Quali sono i pro e i contro dell’isolamento a cappotto termico?

Tra le varie tecniche utilizzate per effettuare un adeguato intervento di isolamento termico la

isolamento-acustico-pavimento
Pro e contro di un pavimento galleggiante

Si definiscono pavimenti flottanti o pavimenti galleggianti, e sono una delle soluzioni più moderne per pavimentare gli esterni,

Cosa sono i pavimenti autobloccanti
Cosa sono i pavimenti autobloccanti

I pavimenti autobloccanti sono realizzati con masselli di calcestruzzo posato a secco, e nell’arco

appendere alla parete in cartongesso
Che cos’è la CILA

Che cos’è la CILA Cila è l’acronimo di Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, una comunicazione amministrativa del 2010 con la legge

ristrutturare-casa-938x625[1]
Come eseguire una ristrutturazione in condominio

Se pensi di ristrutturare un appartamento in condominio ricordati che ci sono degli adempimenti

contropareti cartongesso 04
Quali sono i vantaggi dell’isolamento termico?

Nella maggior parte degli edifici le strutture verticali opache che li delimitano sono, quantitativamente,

ristrutturare-casa-938x625[1]
Quanto costa ristrutturare una casa?

Quanto costa ristrutturare casa propria? Sono molti coloro che in determinate occasioni o particolari situazioni

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono le diverse tipologie di controsoffitto?

I controsoffitti, ovvero quelle strutture costituite da elementi modulari leggeri atti a fornire isolamento termo

Detrazioni fiscali ristrutturazione 2019
Quali sono le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni nel 2019?

Anche per il prossimo anno si potrà usufruire del bonus ristrutturazione per i lavori

Isolamento da muffa controparete in cartongesso
Risolvere il problema della muffa con una controparete in cartongesso

Quando in una casa, un appartamento o comunque un edificio, si presenta il fenomeno

Riscaldamento a pavimento
Quali sono i vantaggi di un pavimento radiante?

Indice: Cos’è e come funziona un pavimento radiante? I vantaggi del riscaldamento a pavimento Come ottimizzare il

Quando imbiancare casa
Quando è meglio imbiancare casa?

Indice: Qual è il periodo migliore per imbiancare? Ogni quanto è meglio imbiancare? Quanto tempo ci vuole

controsoffitto in cartongesso con illuminazione
Quali sono i vantaggi di un controsoffitto in cartongesso ?

Il cartongesso è un materiale composto principalmente da gesso e cartone, che si presta

operazioni di manutenzione ordinaria
Manutenzione ordinaria e straordinaria, quali sono le differenze?

Manutenzione e ristrutturazione ordinaria o straordinaria: quali sono le differenze.  Gli appartamenti, le case monofamigliari,

Ecobonus 2018 per ristrutturazioni
Detrazioni per ristrutturazione con risparmio energetico

Con la legge di Bilancio 2018 (legge 27/12/2017, n. 205) sono state integrate ed

pavimento sopraelevato per interni
Cosa sono i pavimenti sopraelevati?

I pavimenti galleggianti cosa sono? Pavimenti galleggianti o sopraelevati: cosa sono e a cosa servono?

muro in cartongesso rotto
Il cartongesso è pericoloso?

Il cartongesso è nocivo oppure si tratta di una semplice teoria che non ha

pavimento per esterni
Pavimenti per esterni, come scegliere quello giusto?

Ogni sezione o stanza della tua casa ha bisogno di una pavimentazione e gli

Parte in cartongesso resistente al fuoco REI 120
Classificazione della resistenza al fuoco delle strutture e dei materiali

L’esperienza nel settore edile, nella lavorazione e nel montaggio delle contro-soffittature in cartongesso, ovvero,

Normativa-antincendio-autorimessa
Prevenzione incendi nelle autorimesse e compartimentazione antincendio

La sicurezza sul luogo di lavoro rappresenta un elemento che non deve mai essere

Detrazioni fiscali per una ristrutturazione
Incentivi e bonus disponibili nel 2018 per la ristrutturazione di casa

Indice: Quali sono gli incentivi per la ristrutturazione della casa? Le detrazioni fiscali: cosa sono e

cosa sono le pareti mobili
Cosa sono le pareti mobili

La parete che si veste di nuovo Cosa sono le pareti mobili e quando servono? Abitare

contropareti cartongesso 01
compartimentazione con pannelli cartongesso REI 120

In caso di incendio è importante controllare la propagazione delle fiamme e del fumo

isolamento-o-assorbimento-acustico
Isolamento acustico o assorbimento acustico: due tecniche a confronto

Tecniche a confronto: isolamento o assorbimento acustico Le tecniche isolamento o assorbimento acustico che si possono

isolamento-acustico-pavimento
Isolamento acustico a pavimento

Per l’isolamento acustico a pavimento è fondamentale capire che il rumore trasmesso ad una

Share via
Copy link
Powered by Social Snap