Lavori in Cartongesso Milano

Pareti vetrate monolitiche

pareti-vetrate-evidenza

Parete monolitica in vetro

Le pareti vetrate e monolitiche per interni sono ormai l’alternativa leggera e versatile alla tradizione dei divisori classici. Le pareti monolitiche vetrate sostituiscono, infatti, a materiali comuni come cartongesso, muratura e legno, i più innovativi pannelli in vetro, trasparenti e dalla resa estetica molto alta, in grado di mantenere intatta la luminosità delle stanze, anche le più buie, e/o di arricchirle esteticamente con pareti luminose e di pregio.

Le pareti in vetro si dimostrano indispensabili nei casi in cui l’esigenza di suddividere gli spazi debba necessariamente sposarsi con quella di salvaguardare la luce naturale degli ambienti, in particolar modo quelli di lavoro, specialmente se piccoli o con limitate fonti di luce.

La parete monolitica rappresenta quindi una soluzione all’avanguardia, in grado di offrire il massimo in termini di bellezza e luminosità visiva.

Il risultato che si ottiene dall’utilizzo di pareti vetrate interne è la creazione di uno spazio architettonico in continuità, che supera il semplice concetto di arredo.

Le pareti in vetro sono realizzate senza l’utilizzo di montanti verticali, bensì fissando a pavimento e soffitto profili in allumino, contenenti da una a due lastre di vetro. Questa struttura leggera, e invasiva a livelli davvero minimi, capace di offrire una visione ininterrotta, rende le pareti vetrate interne le degne rappresentanti della semplicità che si trasforma in eleganza e innovazione, nel campo dei divisori in vetro per interni.

Nonostante questa assenza di montanti verticali, sostituiti da giunti verticali in policarbonato e dai sopra citati profili in alluminio, così da ottenere livelli di trasparenza eccellenti ed ininterrotti, non si riscontrano effetti negativi sulla resistenza dell’insieme che, anzi, ha la qualità di poter essere graduabile in base alle esigenze.

Le pareti vetrate, grazie alla leggerezza che le contraddistingue, sono allora dei veri e propri divisori interni capaci di creare nuovi ambienti, spaziando dalle sale riunioni alle aule, finendo poi agli showroom in ambito privato, logistico o industriale, mettendo in risalto la luminosità naturale degli spazi, conferendo sensazioni traspiranti e aperte.

Per rispondere, in fine, alle esigenze di decorazione e design, senza tralasciare la praticità, le pareti vetrate, e le pareti vetrate scorrevoli, sono disponibili con vetri di diverse tipologie, da totalmente trasparenti a quasi totalmente schermanti, in base all’effetto desiderato ed in base alle diverse esigenze tecniche e di privacy del cliente.

 

Pareti monolitiche per ufficio

Le pareti monolitiche in vetro si possono quindi definire leggere, eleganti e innovative. Sono disponibili a scelta tra completamente trasparenti o schermate e si dimostrano in grado di creare nuovi ambienti, funzionali, confortevoli e protetti, ma allo stesso tempo luminosi e open space, accessibili allo sguardo e a possibili interazioni lavorative, rivelandosi il futuro ormai presente delle pareti divisorie.

Perfette, inoltre, come pareti vetrate divisorie per uffici, in cui possono essere utilizzate nella loro variante di pareti vetrate scorrevoli, essendo in grado di esaltare l’eleganza, la serietà e la sobrietà degli ambienti, e di mantenere al tempo stesso le caratteristiche di uno spazio open space.

Grazie alla loro luminosità ed eleganza, infatti, le pareti divisorie in vetro per uffici creano l’ambiente ideale per dare respiro alle idee e ispirare la giusta collaborazione nei luoghi di lavoro. Si ottengono, in questo modo, uffici dalla struttura moderna, particolarmente gradevole alla vista e funzionali al lavoro.

Alcune realizzazioni di pareti vetrate monolitiche

 

Top